Scusa amico se non vesto 
elegante per la festa 
se sull'occhio ho una benda 
e uno scolapasta in testa 

Scusa amico se preferisco 
gli spaghetti all'aragosta 
se bevo tanto e rutto 
sì, confesso, lo faccio apposta

Preferirei davvero tu evitassi 
i sensi di colpa del peccato 
con un Ramen, un cin o un argh 
il venerdì è più eccitante, 
abbandonati al sacro volere 
del Prodigioso Spaghetto Volante!

Scusa amico se non credo 
ai re magi e alla mirra 
se il mio eden è un vulcano 
che erutta a tutta birra 
Scusa amico se non leggo 
quelle tue sacre riviste 
ma mi attende un paradiso 
pieno di spogliarelliste

Preferirei davvero tu evitassi 
i sensi di colpa del peccato 
con un Ramen, un cin o un argh 
il venerdì è più eccitante, 
abbandonati al sacro volere 
del Prodigioso Spaghetto Volante!

Luca Varrassi

(dal gruppo Facebook "Pastafariani Italiani", 13 novembre 2014, link)

I demoni non esistono. Beh, questo si sa. 

Cioè chi potrebbe mai credere ad esseri fatti di luce ed aria che ti si possono infilare dentro (e non oso pensare da dove) e da li, arrivare fino al cervello, prendere controllo del tuo corpo e darti sintomi assurdi tipo pelle a squame verdi, vene varicose (soprattutto negli occhi), perdita di capelli, brividi incontenibili lungo tutto il corpo, rutti, vomiti, scoregge, frasi fatte (di dubbio gusto) in lingue sconosciute, ecc. ? 

Copertina del Supersegretissimo manualino dell’esorcismo pastafariano
Copertina del Supersegretissimo manualino dell’esorcismo pastafariano

I demoni non esistono ma esistono gli “Indemoniati”, gente che rutta, vomita, fa strani versi e dice parolacce ed  è proprio li che interviene l’esorcista Pastafariano, armato di scienza, cultura, spaghetti e referti medici ha il compito di riportare la serenità in quella casa, salvare l’indemoniato dal suo destino e dai suoi familiari che molto probabilmente sono la vera causa del problema.

Esorcismi fatti di bevute, spaghettate, danze frenetiche, appuntamenti con spogliarelliste, visite mediche e viaggi in barca a vela. La scoperta di un universo soprannaturale, condito da ingredienti sopraffini che ti spalancherà le porte di nuove incredibili avventure.

Diventa anche tu Esorcista Pastafariano! Leggi questo Supersegretissimo Manualino, contattaci ed iscriviti all’Arcano Ordine degli Esorcisti Pastafariani.

 

Cpt. Rocco Penitenziagite. 

SCARICA IL SUPERSEGRETISSIMO MANUALINO DELL'ESORCISMO PASTAFARIANO

A te che hai creato il mondo nell'ebbrezza, 

è un'ebbrezza viverlo così com'è.

A te che mi tocchi con tentacoli di sapore, 

è gustoso sedere alla tua gioiosa mensa. 

Gaudio magno, tributo e letizia, 

schioccare la lingua nella schiuma di malto 

che a boccali mesciamo tra noi.

Ogni giorno, il giorno 

è uno spaghetto avvolto alla forchetta, 

polpetta che scotta con labbra sorridenti.

Ogni notte rotonda 

profuma di vino 

e il sonno che polpa visiona di te. 

Prodigioso Spaghetto Volante, 

tollerante dio della ragione, 

della ragione critica pura e impura,

della risata libera e pacifica, 

benedici il mio vascello che salpa alla ricerca di nuovi amici

con cui condividere la salsa.

Pirati e pionieri, su la rete, su le nuvole!

Benda l'occhio stolto, apri la mente aperta. 

E che tutto ciò che accada

sia caldo, sia buono, sia semplice

come quel piatto di pasta fumante per il quale

mi capirai

non è più tempo di pregare.

RAmen

(Anonimo pastafariano, 25 novembre 2014)

Riportiamo qui di seguito la traduzione della lettera aperta che il Profeta Bobby Henderson scrisse nel 2005 al Consiglio per l'Istruzione del Kansas, in cui per la prima volta vengono rivelati per iscritto i principi fondamentali della Religione Pastafariana.

 

Vi scrivo con molta preoccupazione dopo aver letto della vostra udienza per decidere se la teoria alternativa del Disegno Intelligente dovesse essere insegnata insieme alla teoria dell'evoluzione. Penso che siamo tutti d'accordo sul fatto che sia importante per gli studenti ascoltare diversi punti di vista in modo che possano scegliere autonomamente la teoria che secondo loro ha più senso. Mi preoccupa però, che gli studenti abbiano la possibilità di ascoltare solo una teoria del Disegno Intelligente.